Comune di Montegalda

INFORMATIVA IMU E TASI 2017

Pubblicata il 30/05/2017

NOVITA' 2017
Con la Legge di Stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208) sono state apportate importanti variazioni alla IUC in particolare:
- Esenzione TASI per l’abitazione principale e relative pertinenze C2-C6-C7. Rimane invariata  la TASI per le abitazioni principali di lusso (Cat, A1, A8 e A9).
- Esenzione della quota TASI a carico degli occupanti/inquilini quando per l'inquilino l'immobile in locazione è abitazione principale.
- Riduzione della base imponibile IMU/TASI su immobili concessi in comodato gratuito REGISTRATO.
- Esenzione IMU estesa agli immobili di cooperative edilizie a proprietà indivisa destinate a studenti universitari soci assegnatari.
- Esenzione  IMU per i terreni di proprietà e condotti da CD e IAP con iscrizione previdenza
- Riduzione del 25% IMU/TASI per gli Immobili locati a canone concordato:
 
Per l'anno 2017 le aliquote IMU  risultano invariate.
 
I .U .C. (IMU/TASI) ANNO 2017
 
I L   F U N Z I O N A R I O   R E S P O N S A B I L E    I N F O R M A
che entro il 16 giugno p.v. deve essere effettuato il versamento della prima rata dell’I.M.U. e della prima rata della TA.S.I dovuta per l’anno in corso, mentre il saldo dovrà essere versato entro il 18 dicembre p.v.. L’imposta grava sui beni immobili siti nel Comune ed è a carico del proprietario o del titolare del diritto di usufrutto, uso, abitazione o altro diritto reale. Per gli immobili concessi in affitto o in comodato il tributo TA.S.I. è ripartito tra il proprietario per il 90% e l’inquilino per il 10%. Le aliquote sono state confermate
per quanto riguarda l'IMU con Delibera del Consiglio comunale n. 28 del 20.121.2016
per quanto riguarda la TASI con Delibera del Consiglio comunale n. 29 del 20.12.2016
e sono le seguenti:
CATEGORIA IMMOBILE IMU
Aliquote
IMU
Detrazioni
TASI
Aliquote
Abitazioni principali e pertinenze C2, C6, C7 ESENTE   ESENTE
Comodato gratuito REGISTRATO con riduzione della base imponibile del 50% 8,3 per mille   1,5 per mille
Abitazione principale di pregio A1, A/, A9, - ALLOGGI ASSEGNATI  I.A.C.P. 4,5 per mille € 200,00 2,00 per mille
Altri fabbricati 8,3 per mille   1,5 per mille
Aree fabbricabili 9,6 per mille   1,00 per mille
C2+ C6 STRUMENTALI - D10 ESENTI   0,90 per mille
Terreni agricoli 8,3 per mille   ESENTI
Terreni agricoli posseduti e condotti da operatori iscritti previdenza agricola ESENTI   ESENTI
 
C O M O D A T O G R A T U I T O
 Il comodato gratuito prevede una riduzione della base imponibile IMU/TASI pari al 50% a favore del comodante a condizione che l’unità immobiliare concessa in comodato ai parenti in linea retta entro il primo grado, che la utilizzano come abitazione principale risulti da un contratto registrato e che:
 a) il comodante possieda un solo immobile in Italia;
b) il comodante risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato; Il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile concesso in comodato possiede nello stesso Comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale.
E’ escluso dalla riduzione l’immobile in comodato classificato nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
Il soggetto passivo attesta il possesso dei suddetti requisiti nel modello di dichiarazione IMU di cui all'articolo 9, comma 6, del Decreto Legislativo 14 marzo 2011, n. 23 da presentare entro il 30 giugno dell’anno successivo.
V E R S A M E N T I
 L’ACCONTO dell’imposta deve essere versato entro il 16 giugno 2017, utilizzando il modello F24. Non si procede al versamento per importi che risultino inferiori a € 12,00 annui.
 IL SALDO dell’imposta deve essere versato entro il 18 dicembre 2017, utilizzando il modello F24.
 Nel caso in cui l'unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal titolare, l'occupante versa la TASI nella misura del 10 per cento (10%) dell'ammontare complessivo dovuto per la fattispecie imponibile occupata, e la restante parte del 90 per cento (90%) è corrisposta dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare.
Nel caso in cui l'unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal titolare a titolo di abitazione principale l’occupante è escluso dal pagamento della TASI.
 
S U P P O R T O   A I    C O N T R I B U E N T I
Si informano i contribuenti che l’ufficio tributi è a disposizione per informazioni e per la predisposizione dei modelli di pagamento del tributo;  i contribuenti che risultano già presenti nella banca dati tributaria del Comune riceveranno i precalcoli dell'acconto e del saldo direttamente a mezzo del servizio postale.
Orario Ufficio Tributi:  Lunedì e Mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 - Giovedì dalle ore 17,00 alle ore 19,00.
Per informazioni: tel. n. 0444 736416 / 0444 736415 Sito internet: www.comune.montegalda.vi.it E-mail: ragioneriai@comune.montegalda.vi.it

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DELIBERA ALIQUOTE IMU 2017 MONTEGALDA.pdf 44.22 KB
Allegato DELIBERA ALIQUOTE TASI 2017 MONTEGALDA.pdf 69.22 KB
Allegato DELIBERA + REGOLAMENTO IUC.pdf 1.92 MB