Comune di Montegalda

S.I.A. SOSTEGNO INCLUSIONE ATTIVA PER IL CONTRASTO ALLA POVERTA'

Pubblicata il 15/09/2016

SIA - SOSTEGNO INCLUSIONE ATTIVA
Per famiglie in condizioni economiche disagiate
 
Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un beneficio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate.

SIA- SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA
Cos'è?
È un misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di
un sussidio ai nuclei familiari in condizioni
economiche disagiate; il sussidio è subordinato all'adesione
ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.
Chi può presentare domanda e dove?
• Chi risiede in Italia da almeno 2 anni.
• Cittadini italiani o comunitari titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
• Cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
La domanda va presentata su specifico modulo all'Ufficio dei Servizi Sociali, dal 2 settembre 2016.
Quali sono i requisiti per poter accedere?
1. composizione del nucleo familiare
• presenza di un componente minorenne
• presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore
• presenza di donna in stato di gravidanza accertata
2. condizione economica:
ISEE in corso di validità inferiore o uguale ad € 3.000,00
• altri eventuali trattamenti economici di natura previdenziale non devono superare i € 600,00 mensili
• Non possedere auto immatricolate per la prima volta nei 12 mesi che precedono la richiesta o non possedere
auto con cilindrata superiore a 1300 cc (o 250 cc per motoveicoli) immatricolate nei tre anni che precedono
la richiesta.
3. il nucleo non deve risultare titolare di:
• prestazioni di assicurazione sociale per l'impiego (NASPI)
• assegno di disoccupazione (ASDI)
• altro ammortizzatore sociale di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria
La concessione del contributo è subordinata al punteggio ottenuto su valutazione del bisogno mediante una
scala multidimensionale della situazione familiare richiedente e l'adesione di un progetto personalizzato
finalizzato al reinserimento sociale e lavorativo.
Per ulteriori informazioni e per appuntamento chiamare l'Ufficio dei Servizi Sociali Comune di Mussolente

Informazioni e contatti
Per presentare domanda è possibile contattare il numero di telefono 0444 222555 dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12: un operatore proporrà date, orari e sedi (tra Vicenza, Noventa Vicentina e Sandrigo) per la compilazione dell'istanza in modalità assistita.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Comune al link http://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/61041,154451.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato bozza_volantino_a5.pdf 71.45 KB